serim.run

Mezza maratona sul Brembo 2020

L’infortunio di Manirafasha spiana la strada

a Palamini Michele, 2° Kipruto

Mezza rosa a Federica Zenoni

Lunedi 6 gennaio 2020 Dalmine provincia di Bergamo. 644 i runner hanno concluso questa 12 edizione della Mezza Maratona sul Brembo sulla classica distanza di 21.097 km.

Finale inaspettato per questa prima mezza bergamasca, infatti i favori del pronostico andavano al forte atleta Rwandese del team Serim by Autocogliati, Zenithal Racer e Ready To Run, l’africano vincitore dell’edizione 2019 mentre era in testa alla gara ha dovuto forzatamente rallentare per un lacerante dolore ad un polpaccio per poi finire sull’autombulanza al 15 km, quindi tristemente Primien anziché andare a finire sul primo gradino del podio e finito su un lettino del pronto soccorso dell’ospedale di Zingonia per avvalersi delle prime cure del trauma da strappo muscolare. Onore al merito comunque Michele Palamini team GAV Vertova vincitore con il tempo 1h05'40", alle sue spalle il keniano Joash Kipruto Koech 1h06'12" team Serim e bronzo per Davide Scaglia 1h12'01".

Nella mezza rosa successo per Federica Zenoni, l'azzurra del Gav Vertova vince 1h17'18" seconda El Kannoussi 1h21'30" e su Elisabetta Manenti 1h21'47".

Giorgio Serim